Sono inutile se non genero utile

Lo so, lo so, probabilmente stai pensando: “Che titolo esagerato, catastrofico, tragico!”. Ormai mi conosci: devo sempre disturbarti in qualche modo. Stavo pensando a questa frase qualche giorno fa e, ad essere sincera, l’input è nato da una conversazione densa e carica di energia con l’artista e attivista Chiara Scolastica Mosciatti. Grazie Chiara. Perché ciContinua a leggere “Sono inutile se non genero utile”

Mio o Tuo?

Lui è MIO! Lei è MIA! In questo periodo ho riflettuto molto in merito all’uso che facciamo di aggettivi e pronomi possessivi e riguardo ai sentimenti di desiderio e paura che si celano dietro queste minuscole paroline. Il nostro lessico è strutturato su parametri che ci portano a costruire frasi come: lui è mio figlio,Continua a leggere “Mio o Tuo?”

Tabù Cosa

Che cos’è un tabù? Secondo il mio bagaglio, è tabù qualche cosa che sa di proibito, interdetto, qualcosa che è meglio non dire, non sentire, non vedere. È tabù ciò che disturba la mia mente, i miei occhi, i miei valori, i miei ideali. I miei appunto. I tuoi non lo so. È tabù ciòContinua a leggere “Tabù Cosa”

Paura uguale Pregiudizio

Laura è una giovane logopedista e a febbraio 2020 è partita per un’esperienza di tirocinio presso la clinica “Speech Care” di Lisbona. Il percorso lavorativo sarebbe dovuto durare fino a giugno, ma il Covid19 l’ha costretta a rientrare. Mentre il virus si diffondeva subdolo per le vie del Bel paese, Laura si trovava in PortogalloContinua a leggere “Paura uguale Pregiudizio”

Perché non basta mai?

Ti sei mai chiesto se il Tempo che hai a disposizione ti basta? Io sì, milioni di volte. Tante volte mi sono lamentata di non averne a sufficienza, mi sono domandata se ci fosse un modo per guadagnarsi sberle di giornate da quarantotto ore. Anche tu? Allora parliamo la stessa lingua, la lingua della nostraContinua a leggere “Perché non basta mai?”

Tempo Quando

Se avessi la possibilità di cambiare anche solo un evento del tuo passato, lo faresti? C’è chi vive la propria vita dentro un serpente che si morde la coda, con la convinzione che tutto ricominci dopo aver raggiunto la propria fine. C’è chi vive la propria vita su una linea retta, sulla quale un eventoContinua a leggere “Tempo Quando”

Maschera e Poi

“Una volta poggiate tutte le maschere, che cosa resta?” Tutto. Niente. Può essere dilaniante, può essere anche confortante. C’è chi non si riconosce affatto, c’è chi si sente completamente perso e non sa nemmeno come iniziarlo un dialogo con quell’estraneo allo specchio. C’è chi negli anni ha concesso spazio e tempo alla propria natura conContinua a leggere “Maschera e Poi”

Il Tempo di una Donna

Ho conosciuto Giulia Tomasello in maniera più approfondita a Vienna: io mi stavo dirigendo in Austria per lavoro e lei si trovava al MAK, Museo delle Arti contemporanee, per un workshop dedicato al suo progetto Alma, ricerca e percorso dal valore inestimabile, in quanto scava nei tabù più profondi dell’intimità femminile, ponendosi come obiettivo laContinua a leggere “Il Tempo di una Donna”