Mare e Gratitudine

Sono grata per le emozioni che ci rendono umani. E anche per quelle più scomode, per quelle più ruvide. Per l’onestà che si matura nel viverle. Sono grata alla mancanza di giudizio che ci consente di essere fragili. E alla fragilità che nella risalita ci rende più abili. A chi accetta di essere fragile, senzaContinua a leggere “Mare e Gratitudine”

Voi non potete fermare il Vento

Sento che ho un peso sul petto e che mi viene da piangere. A volte ho paura di essere un peso. Altre volte vorrei avere tutto chiaro dentro di me, un unico obiettivo, un’unica strada limpida, davanti a me. Spesso sento il dovere di trovare questa unica strada, ma io sono acqua. Io sono acquaContinua a leggere “Voi non potete fermare il Vento”

Non ho nulla da dire

Oggi mi sento come se tutti avessero qualcosa da dire. Ed io, nel frattempo, non ho nulla da dire. Onestamente non me ne vergogno. Mi sento un filo d’erba. Resto qua e vivo il mio sogno, il mio sogno fatto di dubbi, di sviluppi, di qualcosa che non so definire. Il mio sogno fatto diContinua a leggere “Non ho nulla da dire”